Serge Haroche
Citazioni

Fisica quantistica e sistemi macroscopici

“[Schrödinger] descrisse uno diabolico congegno per cui un felino diventerebbe entangled con un singolo atomo. Il sistema sarebbe descritto da una funzione d’onda che rappresenta, al tempo stesso, il gatto vivo con l’atomo eccitato e il gatto morto con l’atomo tornato nello stato fondamentale, dopo che il suo decadimento ha innescato il dispositivo letale. Gli esperti di fisica quantistica obietteranno che il gatto è un sistema complesso e aperto, che non può, neanche all’inizio del crudele esperimento, essere descritto da una funzione d’onda. Il ragionamento, tuttavia, solleva un’importante domanda: Perché, e come, la stranezza del mondo quantistico scompare nei sistemi macroscopici?” Serge Haroche (Casablanca, 11 settembre 1944) è un fisico francese, vincitore del Premio Nobel per la Fisica nel 2012, insieme allo statunitense David Wineland, per la scoperta riguardante i metodi sperimentali che hanno permesso la misurazione e la manipolazione dei sistemi quantistici individuali.

Albert Einstein
Citazioni

La fonte dei conflitti tra religione e scienza secondo Einstein

La principale fonte dei conflitti odierni tra le sfere della religione e della scienza sta tutta in questa idea di un Dio personale. Albert Einstein (1879 – 1955), fisico e filosofo tedesco naturalizzato svizzero e statunitense.    

Antonino Zichichi 260x165 - Antonino Zichichi, da "Perché io credo in Colui che ha fatto il mondo"
Citazioni

Antonino Zichichi, da “Perché io credo in Colui che ha fatto il mondo”

“Né la Scienza né la Logica permettono di concludere che Dio non esiste. Nessun ateo può quindi illudersi di essere più logico e più scientifico di colui che crede. Chi sceglie l’Ateismo fa quindi un atto di Fede: nel nulla. Credere in Dio è più logico e più scientifico che credere nel nulla.” Antonino Zichichi (Trapani, 15 ottobre 1929) è un fisico e divulgatore scientifico italiano attivo nel campo della fisica delle particelle elementari. È professore emerito del dipartimento di fisica superiore dell’Università di Bologna ed è noto al grande pubblico soprattutto per la sua attività di divulgatore scientifico, essendo un prolifico autore di libri e saggi, e per le sue apparizioni televisive.

Albert Einstein
Citazioni

Albert Einstein, la scienza e Dio.

La scienza, contrariamente ad un’opinione diffusa, non elimina Dio. La fisica deve addirittura perseguire finalità teologiche, poiché deve proporsi non solo di sapere com’è la natura, ma anche di sapere perché la natura è così e non in un’altra maniera, con l’intento di arrivare a capire se Dio avesse davanti a sé altre scelte quando creò il mondo. Albert Einstein (1879 – 1955), fisico e filosofo tedesco naturalizzato svizzero e statunitense.  

Leon M. Lederman
Citazioni

La fisica non è una religione

“La fisica non è una religione. Se lo fosse, sarebbe per noi molto più facile raccogliere denaro.” Leon Max Lederman (New York, 15 luglio 1922) è un fisico statunitense. Ha vinto il Premio Nobel per la fisica nel 1988 per i suoi lavori sui neutrini.

einstein - La religione e l’illusione ottica della propria coscienza.
Citazioni

La religione e l’illusione ottica della propria coscienza.

L’essere umano è una parte di quel tutto che noi chiamiamo “Universo”, una parte limitata nello spazio e nel tempo. L’uomo sperimenta sé stesso, i suoi pensieri e i suoi sentimenti scissi dal resto — una sorta di illusione ottica della propria coscienza. Lo sforzo per liberarsi di questa illusione è l’unico scopo di un’autentica religione. Non per alimentare l’illusione ma per cercare di superarla: questa è la strada per conseguire quella misura raggiungibile della pace della mente. Albert Einstein (1879 – 1955), fisico e filosofo tedesco naturalizzato svizzero e statunitense

Richard Feynman 200x165 - Fisica e biologia
Citazioni

Fisica e biologia

L’ipotesi più importante di tutta la biologia, per esempio, è che tutto ciò che gli animali fanno, lo fanno gli atomi. In altre parole, non vi è nulla che gli esseri viventi facciano che non possa essere inteso partendo dal punto di vista che essi sono composti di atomi i quali agiscono secondo le leggi della fisica. (da La Fisica di Feynman, volume I-1, cap. 1-3, 1994, p. 1-13) Richard Phillips Feynman (1918 – 1988), scienziato statunitense, premio Nobel per la fisica.  

Richard Feynman 200x165 - La fisica quantistica supera l'immaginazione
Citazioni

La fisica quantistica supera l’immaginazione

La nostra immaginazione è tesa al massimo; non, come nelle storie fantastiche, per immaginare cose che in realtà non esistono, ma proprio per comprendere ciò che davvero esiste. (citato all’inizio di Wheeler, Taylor, “Fisica dello spazio-tempo”) Richard Phillips Feynman (1918 – 1988), scienziato statunitense, premio Nobel per la fisica.  

einstein - Nella meccanica quantistica, la rappresentazione della realtà non è cosi facile.
Citazioni

Nella meccanica quantistica, la rappresentazione della realtà non è cosi facile.

Prima dell’avvento della fisica quantistica, non c’era alcun dubbio in proposito: nella teoria di Newton, la realtà era rappresentata da punti materiali nello spazio e nel tempo; nella teoria di Maxwell, dal campo nello spazio e nel tempo. Nella meccanica quantistica, la rappresentazione della realtà non è cosi facile. Alla domanda se una funzione ψ della teoria quantistica rappresenti una situazione reale effettiva, nel senso valido per un sistema di punti materiali o per un campo elettromagnetico, si esita a rispondere con un semplice «sì» o «no». Perché? Einstein fu molto scettico riguardo i meccanismi insiti nella fisica quantistica. Egli infatti continuerà per vari anni a provare a confutare il principio di indeterminazione. I fatti dimostrano (per ora) che Einstein aveva torto.

einstein - Dio non gioca a dadi
Citazioni

Dio non gioca a dadi

«La meccanica quantistica è degna di ogni rispetto, ma una voce interiore mi dice che non è ancora la soluzione giusta. È una teoria che ci dice molte cose, ma non ci fa penetrare più a fondo il segreto del Grande Vecchio. In ogni caso, sono convinto che questi non gioca a dadi col mondo.» Albert Einstein (Ulma, 14 marzo 1879 – Princeton, 18 aprile 1955) è stato un fisico e filosofo tedesco naturalizzato svizzero e statunitense. Einstein fu molto scettico riguardo i meccanismi insiti nella fisica quantistica. Egli infatti continuerà per vari anni a provare a confutare il principio di indeterminazione. I fatti dimostrano (per ora) che Einstein aveva torto.

ScienzaI libri del blogPassione scritturaCollabora con noi